BREVETTO DI INVENZIONE

 A COMALL IL RICONOSCIMENTO DEL BREVETTO DI INVENZIONE

 

Le innovazioni tecniche apportate alla punzonatura tradizionale da Comall International, si sono concretizzate in una nuova punzonatrice a cassetti orizzontali, le cui performance di utilizzo e flessibilità operative vanno oltre i limiti ritenuti insuperabili fino a oggi.

Gianandrea Mazzola

In un momento dove l’Italia sembra non essere più in grado di inventare e innovare Comall International è tra le poche aziende a invertire questa tendenza. L’azienda, parte del Gruppo Fom, ha infatti centrato sia l’obbiettivo di innovare e inventare nel proprio core business (la punzonatrice), sia di vedersi riconosciuta ufficialmente questa innovazione attraverso la conclusione positiva dell’iter brevettuale.

«Lo scorso 16 maggio 2018 – conferma, orgogliosa, il Ceo di Comall Paola Antonelli – ci è stato riconosciuto il Brevetto per Invenzione Industriale 

della punzonatrice pneumatica a cassetti orizzontale.

L’assieme delle innovazioni tecniche alla punzonatura tradizionale, porterà l’utilizzatore ad avere delle performance di utilizzo

che vanno oltre i limiti ritenuti insuperabili fino ad ora».

Un nuovo traguardo, raggiunto grazie anche ai quasi 40 anni di esperienza e alle profonde competenze maturate dalla collaborazione con i maggiori produttori mondiali di profilati in alluminio che permettono all’azienda, da sempre, di fornire soluzioni innovative e al passo

con le esigenze di un mercato in continua evoluzione.

Potenza e precisione per lavorare profili di qualsiasi dimensione…leggi serramenti+Design settembre/Ottobre 2018